InsulArt
La mostra d'arte InsulART, collettiva d'arte astratta con contaminazioni surrealiste e pop, ha scelto un luogo iconico come casa per la sua prima edizione: Sant'Antioco, terra dove il passato ha lasciato tracce indelebili, ancora oggi visibili e mai mute; nell'isola che è parte di un'isola, ha poi voluto farsi gradita ospite del Museo archeologico Ferruccio Barreca
Insulart, mostra d'arte Insulart, Insulart Sant'Antioco Sardegna, Museo archeologico Ferruccio Barreca, arte a Sant'Antioco, raccontano su tela, Laetitia Autrand, mostra di pittura in Sardegna
15782
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15782,bridge-core-2.5.1,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-23.6,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

About This Project

InsulArt

Museo Archeologico Ferruccio Barrecca

Sant’Antioco – Sardegna – Dicembre 2014

 

La mostra d’arte InsulART, collettiva d’arte astratta con contaminazioni surrealiste e pop, ha scelto un luogo iconico come casa per la sua prima edizione: Sant’Antioco, terra dove il passato ha lasciato tracce indelebili, ancora oggi visibili e mai mute; nell’isola che è parte di un’isola, ha poi voluto farsi gradita ospite del Museo archeologico Ferruccio Barreca, così da sottolineare ancora maggiormente questo bisogno intimo e irrefrenabile di riscoprire le radice arcaiche e primigenie che, invisibili, ci nutrono ogni giorno. La scelta del tema della mostra non poteva così che essere “recupero dell’antico”, accompagnato da “sguardo sul passato” per i pregevoli e pregiati scatti dei fotografi. La scelta dello stile invece, che preclude in larga parte al figurativo e che tende quindi, anche da questo punto di vista, a ricontestualizzare l’antico in ottica contemporanea, è appunto ricaduta sull’astratto in quanto “cosa di più incerto e informe, trasognante e nebuloso può esistere, se non ciò che è perso nelle nebbie del tempo?”. La scelta degli artisti partecipanti è stata naturale conseguenza. Un tuffo indietro di secoli e millenni che ci mostra un antico vivo, ci racconta un passato che non è mai passato e che ancora si ripercuote nel presente tendendo al futuro.

Gli artisti tutti, rielaborano attraverso la loro poliedrica arte tutto questo, raccontano su tela, con scatti, con forme:a voi leggere, in pigmenti astratti, in giochi di luce, in mute statue e in ogni altra forma d’arte che vedrete, cosa son stati capaci di cogliere e di riportare ad una nuova vita.

Dott. Luca Giovanni Masala

Category
Mostre 2014
Tags
Artisti, InsulArt, Insulart Sant'Antioco Sardegna, Laetitia Autrand, Mostra d'arte InsulART, Mostra di pittura, Mostre in Sardegna, Museo Archeologico Ferruccio Barrecca, recupero dell'antico